Contenuto principale

Presentazione dell’Associazione

L’Associazione Nonno Mino Onlus si è costituita su proposta di famigliari dei malati di Alzheimer che, volendosi riappropriare di una identità sociale, si sono proposti non solo come portatori di problemi, ma anche come parte attiva e capaci di esprimere il loro potenziale in un contesto di aiuto.

Essa promuove e gestisce iniziative destinate a rispondere ai bisogni derivanti da situazioni di disagio famigliare, con particolare riferimento alle famiglie al cui interno vi siano malati dichiarati di “ALZHEIMER” o altre malattie ugualmente invalidanti.


Durante la loro esperienza con la malattia, gli stessi familiari hanno avvertito l’esigenza di strutturarsi in una organizzazione e non di entrare in contesti già formati e prestabiliti, facendo nascere loro stessi una associazione “nuova” per poter individuare e stabilire gli obiettivi in prima persona.


La naturalità della solidarietà reciproca è il fondamento di questa proposta ma i famigliari sono consapevoli dell’esigenza di intrecciarla e proporla a figure professionali a loro volta consce dei limiti dell’intervento d’aiuto unicamente professionale.

Questa associazione quindi è il frutto di un incontro di un sistema informale di aiuto, composto da famigliari e amici, con un sistema formale di specialisti di varia natura, non freddamente distinti ma legati da stima reciproca e amicizia; un contesto dove i famigliari possono essere accolti e percepiti non solo come bisognosi di assistenza ma anche come possibili risorse per la risoluzione dei problemi e potenziali modificatori del panorama sociale.


L’Associazione si propone di innescare un processo finalizzato tendente a legare le persone tramite connessioni di significative relazioni interpersonali e non vuole essere portatore di conoscenza a cui le persone possono solo aderire passivamente. La rete non è fisica e statica ma rappresenta un continuo divenire e quindi nessun progetto può essere onnicomprensivo e nessun sistema può essere solitario nella risoluzione di un problema. Per questo occorre elasticità mentale, difficoltà fondamentale in un continuo riadattamento dei sistemi.

L’Associazione è una istituzione apolitica, aconfessionale, senza fini di lucro, che persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo dell’assistenza sociale e socio-sanitaria.

Condividi