Contenuto principale

Tavullia. Nasce casa Frusaglia, lo spazio d'inclusione per malati d'alzheimer

Pin It

casa fuscagliaE' il risultato di una collaborazione virtuosa tra amministrazione, privati e rete del volontariato e sarà gestita dall'associazione Nonno Mino. La nuova struttura sorge in un immobile comunale nella zona industriale di Rio Salso e permette  di accogliere anziani a rischio di esclusione sociale.

Francesca Paolucci - sindaco di TavulliaTAVULLIA (PU) - Si chiama Casa Frusaglia ed è stata inaugurata il 16 luglio come spazio di socializzazione ed inclusività per persone al primo stadio di malattie cosi dette neurodegenerative, come l'Alzheimer o il Parkinson, così da prestare anche sollievo alle relative famiglie. La nuova struttura è il risultato di una collaborazione tra amministrazione, privati e rete del volontariato. A gestirla è l'associazione Nonno Mino che si occupa di altri centri nel territorio: due a Pesaro, uno a Montecchio di Vallefoglia e uno ad Urbino per un totale di 130 persone accolte grazie ai suoi 30 volontari circa. “Nonno Mino ODV”  opera sul territorio provinciale dal 2007 e si rivolge ai malati di Alzheimer o ad altre malattie neurodegenerative, adulti e anziani, che presentano un quadro patologico lieve o moderato e modeste compromissioni cognitive e funzionali.  Casa Frusaglia sorge in un immobile comunale nella zona industriale di Rio Salso.  “La sua concessione di utilizzo da parte del Comune di Tavullia all’Associazione – spiegano i rappresentanti di Nonno Mino - permetterà di accogliere un maggior numero di anziani a rischio di esclusione sociale.  L’associazione Nonno Mino propone da anni  un nuovo modo di affrontare le tematiche sociali, inerente alla fragilità dell'anziano.” Il progetto risponde ad una necessità sempre più diffusa. Spiegano ancora i rappresentanti dell'associazione: “Queste nuove mini collocazioni mirano a preservare l'integrità delle piccole comunità, in controtendenza all'aggregazione di anziani in grandi centri ricettivi, che spersonalizzano il vivere quotidiano, contribuendo così alla perdita della propria identità ed appartenenza socio-culturale. Il nostro obiettivo è creare servizi a 'misura di uomo ' integrati nelle proprie comunità di appartenenza”. Il nome di Casa Frusaglia è un omaggio all'opera più importante dello scrittore Fabio Tombari che per tanti anni ha vissuto a Rio Salso.

af37c7aa 3cbe 4d93 a7a5 4c2a45c827a1

399dfeab de1f 4038 be76 40d50212dbf6

108196018 3151836884865556 5344560753927480343 o

 

Pin It
Condividi