Contenuto principale

La forza di Alice

still alice

Come si sente un malato di Alzheimer?

"Ci sono giorni buoni e giorni brutti. Nei giorni buoni mi sento come una persona normale, nei giorni brutti è come se non ritrovassi me stessa. Mi sono definita in base alla mia intelligenza, alla proprietà di linguaggio, alla capacità di argomentare.... Spesso vedo le parole che galleggiano davanti a me e non riesco a raggiungerle, così non so chi sono...."

...sono una persona che convive con un esordio precoce dell'ALZHEIMER e in quanto tale mi trovo ad apprendere l'ARTE DEL PERDERE...ogni giorno.... ...In tutta la mia vita ho accumulato ricordi che sono diventati ora I MIEI TESORI PIU' PREZIOSI... ....chi ci può prendere sul serio quando siamo così distanti da quello che eravamo...Il nostro strano

comportamento ed il nostro parlare incespicante cambia la percezione che gli altri hanno di noi... e la nostra percezione di noi stessi....Noi diventiamo ridicoli, incapaci, comici.....MA NON E' QUESTO CHE NOI SIAMO....QUESTA E' LA NOSTRA MALATTIA..... ....ma ho ancora dei momenti nella giornata di pura allegria, di gioia, e vi prego non pensate che io sto solo soffrendo. Seppure io stia soffrendo, IO MI STO BATTENDO, STO LOTTANDO PER RESTARE PARTE DELLA REALTA', PER RESTARE IN CONTATTO CON QUELLO CHE ERO IO UNA VOLTA......E COSI'...VIVO IL MOMENTO....ED è DAVVERO TUTTO QUELLO CHE POSSO FARE.......VIVERE IL MOMENTO....

tratto dal film "Still Alice"

Condividi