Contenuto principale

PROGETTO CARAVAN CORSO DI FORMAZIONE ITINERANTE SULLA MALATTIA DI ALZHEIMER

foto CaravanPer realizzare la sua mission l’associazione è attiva sul territorio attraverso la realizzazione di progetti pilota innovativi/sperimentali a favore delle persone affette dalla malattia di Alzheimer, soprattutto con finalità riabilitative, di grado lieve/moderato che presentano modeste compromissioni cognitive e funzionali e organizza corsi di formazione per Volontari, Famigliari ed Operatori ,informando sui diversi gradi della malattia e fornendo indicazioni sugli strumenti da adottare , quali consigli e strategie, per poter gestire e prendersi cura di una persona affetta dalla malattia di Alzheimer.

IL Corso sarà itinerante e coinvolgerà diversi comuni dell’ATS n.1 e cercherà non solo di formare ed informare sulla malattia ma anche di sensibilizzare la cittadinanza all’accoglienza dei malati di Alzheimer sul territorio, abbattendo lo stigma dell’Alzheimer associato all’idea di demenza.

Risorse umane coinvolte: all’interno collaborano attivamente 10 figure interdisciplinari ed è prevista una parte teorica e pratica.

Target: famiglie operatori e aspiranti volontari max 25 persone

Promozione: l’evento sarà divulgato attraverso tutti i social media giornali, passaggi radio e giornali.

Tempi: primi di novembre 2017 / fine marzo 2018

Strumenti utilizzati: schede conoscenza e somministrazione di un questionario di gradimento finale

Feed back sui risultati

CORSO DI FORMAZIONE

”PROGETTO CARAVAN”

( Rivolto alle famiglie, operatori, aspiranti volontari )

Aspetti di vita quotidiana e la rete famigliare e sociale nella malattia di “Alzheimer”

CALENDARIO:

Giovedì 23/11 ore 17,30 La malattia di Alzheimer: Aspetti di vita quotidiana. Bruna Di Berardino (Educatrice)

Venerdì 24/11 ore 18,30 Tutti possono danzare: la danzaterapia “metodo Maria Fux”. Valentina Battistoni (Danzaterapista)

Martedì 28/11 ore 18,00 Dentro la rete sociale: le organizzazioni di volontariato.

Alessia Tonti (Assistente Sociale)

Giovedì 30/11 ore 17,30 Attività occupazionali con la persona affetta dalla malattia di Alzheimer Bruna Di Berardino (Educatrice)

Venerdì 01/12 ore 17,30 Le funzioni cognitive e la riabilitazione cognitiva. Lucia Mariotti (Neuropsicologa)

Sabato 02/12 ore 10,00 La sfida dell’operatore:componenti psicologiche del lavoro sociale. Diego Ricci. ( Dottore in Psicologia clinica)

Martedì 05/12 ore 18,00 L’attività motoria nella terza età Alessandra Paoloni. (Insegnante di ginnastica)

Mercoledì 6/12 ore 17,00 La PNL come strumento pratico per il proprio benessere fisico e psicologico. Giovanni Cabibbo ( Trainer in PNL)

Mercoledì 6/12 ore 18,00 Il Metodo Validation. Valentina Battistoni (Neuroscienziata)

Giovedì 7 ore 17,00 “Guarda negli occhi un cane e prova ad affermare che non ha un’anima”. Fabio Mantovan” ( Educatore Cinofilo)

Giovedì 7 ore 18 Essere Volontari:imparare a cooperare e condividere .Sonia Patriarca e Simona Antenucci ( Dott.sse in Psicologia Clinica)

Per informazioni tel.:3297334226 Fb: NonnoMino onlus web:www.alzheimerpesaro.it

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Corso di formazione a numero chiuso max 15 MODALITA’GRATUITA

Condividi